Nymph Arethusa

Nymph Arethusa è un offerta di esperienze pensate per rendere unica e pregnante la permanenza a Siracusa. Nymph Arethusa si rivolge al visitatore locale come al viaggiatore più remoto, ai più esigenti e curiosi.

La proposta si ispira alla ninfa Aretusa, personaggio del mito tra i più noti e rappresentativi della città. Il mito non è solo uno dei modi più piacevoli e affascinanti di conoscere la storia dell’Occidente, significa riscoprire l’inestimabile e prodigioso che vive ancora nei luoghi in cui esso è ambientato.

Scrittori, artisti, designer, artigiani locali guideranno, assistiti dal potere suggestivo intimo e profondo della narrazione, alla comprensione del mito e del luogo, per vivere pienamente Siracusa oggi.

Lo spirito e l’atmosfera degli eventi proposti si ispirano al mondo immaginifico delle ninfe e del mito classico, in cui preponderante è il ruolo della natura e del divino, dell’armonia e della bellezza.

 

PROGRAMMA
SIRACUSA, 16 – 17 MAGGIO 2014

luogo:
GALLERIA CIVICA D’ARTE CONTEMPORANEA MONTEVERGINI
La Galleria Civica d’arte contemporanea del Comune di Siracusa è situata presso l’ex convento di Montevergini, nel cuore di Ortigia. Negli anni novanta l’edificio, le cui origini risalgono al XIV secolo, è stato interamente restaurato, e destinato ad ospitare mostre d’arte contemporanea.

Attività:

ESPOSIZIONE OPERE GRAFICO-PITTORICHE
con il coordinamento di Ettore Pinelli, artista visivo
ore: dalle 18.00
Artisti, illustratori e grafici reinterpreteranno nei linguaggi grafico-pittorici contemporanei l’estetica e i simboli del mondo del mito, e in particolare delle ninfe e di Aretusa.

RACCONTO DEL MITO E PERIPLO DI ORTIGIA
ore: 18.15
lingue: Italiano e Inglese
Periplo dell’isola di Ortigia con racconto della città, tra mito, storia, aneddoti e personaggi.

SULLE TRACCE DEL MITO
a cura di Giuseppina Norcia, autrice e divulgatrice culturale.
Con la participazione di Barbara Sidoti, IAN – Innovative Art Network
ore: 18.15
lingue: Italiano e Inglese

All’interno della ex Chiesa Montevergini, l’autrice coinvolgerà i partecipanti in un inedito percorso narrativo di Siracusa sulle orme della sua ninfa, corredato da immagini e oggetti rappresentativi.

SPETTACOLO PER DANZA E MUSICA
ore: 20.30
Alpheus et Arethusa
Concezione e regia Daniele Marranca
Coreografie Irénée Blin
Musica Joe Schittino

“Dal fango si svelò la bellezza di Arethusa, incantevole seduttrice del fiume Alpheus, ove la ninfa si bagnò dispiegando le virtù.

Egli, dal prodigio, si fece uomo per averla; ella, per sfuggirne in corpo, mutò in acqua inabissandosi via.
Alpheus la raggiunse, di nuovo acqua traboccando in Ortigia, dove Arethusa l’accogliea già fonte.”

Lo spettacolo propone una rivisitazione del mito di Aretusa attraverso i linguaggi dell’arte scenico-performativa e musicale contemporanei. I confini della scenografia si espanderanno in tutto l’ambiente dell’ex Chiesa Montevergini, creando un’unica grande atmosfera incantata e sofisticata.

In collaborazione con Cadmium Compagnie – Francia

PERIPLO DI ORTIGIA BY NIGHT
ore: 23.00
Periplo dell’isola di Ortigia con degustazione liquori siciliani.
Imbarco presso il Foro Italico